Come scegliere i serramenti: alcuni consigli utili

Arredo Porte di Marioncini Nicola è una ditta specializzata nella vendita di infissi sin dal 1984. L’azienda, che ha sede a Casteggio nell’Oltrepò Pavese, è stata protagonista di una forte espansione negli ultimi anni. Grazie alla capacità di adattarsi alle diverse esigenze espresse dal mercato, Arredo Porte si è affermata come un solido punto di riferimento nel settore dei serramenti in provincia di Pavia.

La ditta ogni giorno si confronta con le richieste di clienti particolarmente esigenti ed ha elaborato una semplice guida per aiutarti a scegliere i serramenti in base alle diversificate esigenze del mercato. L’articolo che segue raccogliere gli elementi da valutare quando si acquista una nuova gamma di finestre per la propria casa.

Scegliere il giusto materiale

Attualmente ci sono diversi materiali tra cui scegliere. I più diffusi sono senz’altro il legno, il PVC ed l’alluminio. Operare un confronto non risulta semplice e per fare una selezione è utile comprendere le principali necessità di chi acquista.

LEGNO – Viene preferito da chi ama il calore ed il fascino che solo questo materiale può trasmettere. Le finestre in legno, oltre a vantare eccellenti prestazioni in termini di isolamento termico, conferiscono uno stile elegante e raffinato a qualsiasi ambiente in cui vengono inserite. L’altissima qualità delle finiture e dell’infisso però comporta un investimento importante in termini economici.

PVC – E’ la scelta perfetta per chi desidera una finestra efficiente ed economica. Il rapporto qualità-prezzo di questo materiale lo ha reso il più richiesto sul mercato italiano. Le caratteristiche del materiale, unite alle moderne tecniche costruttive, consentono un sostanzioso risparmio nelle spese di riscaldamento ed offrono una eccellente prestazione nell’isolare le stanze dal rumore dell’ambiente esterno.

ALLUMINIO – I principali vantaggi sono legati alla grande versatilità del materiale. L’alluminio può essere facilmente personalizzato in diverse forme e colori. In tal modo le finestre potranno adattarsi senza alcun problema a differenti contesti abitativi, sia moderni che tradizionali. E’ utile notare che esistono anche soluzioni miste, che prevedono la presenza di altri materiali da abbinare all’alluminio (ad es: finestre legno-alluminio). Queste tipologie sono nate con l’intento di massimizzare le prestazioni caratteristiche dei materiali coinvolti nella costruzione dell’infisso.

Le prestazioni dei serramenti

Cosa ci si attende da un serramento? Essenzialmente due cose: isolamento termico e acustico. La finestra deve proteggere l’ambiente domestico dall’ambiante esterno. Ciò significa che la casa deve mantenersi calda durante l’inverno e fresca durante l’estate. Questo permette di risparmiare sulle spese di riscaldamento o condizionamento.

L’isolamento acustico è fondamentale quando l’edificio si affaccia su una strada trafficata o nelle vicinanze di ospedali o ferrovie. E’ necessario che i serramenti proteggano la quiete delle nostra casa contenendo i fattori di disturbo esterni. Per quanto possa sembrare trascurabile, questo elemento può essere molto determinante nella scelta di un serramento.

La posa in opera

La posa in opera consiste nell’operazione di montaggio del serramento. Comunemente si pensa che questo processo sia standard e che non ci sia alcuna differenza tra un installatore e l’altro. E’ un grosso errore! Le finestre moderne vantano alte prestazioni in termini di isolamento termico e acustico, ma devono essere installate con grande cura per fare in modo che tali prestazioni vengano rispettate. Un montaggio approssimativo può vanificare l’acquisto di serramento eccellente.

A tal fine è consigliabile verificare l’ esperienza dell’azienda a cui ci si affida e richiedere una posa certificata secondo lo standard dettato da PosaClima. Un installatore certificato ha frequentato appositi corsi di formazione e aggiornamento e conosce le corrette procedure di installazione per le finestre che deve montare. Prima di affidare il lavoro ad un fornitura verifica che la posa in opera avvenga secondo le adeguate modalità.

Scegli un fornitore qualificato ed affidabile

Spesso le persone si affidano al fornitore più vicino alla propria residenza, senza badare ad altri aspetti. Le moderne tecnologie e, prima tra tutte, internet permettono di acquisire importanti informazioni circa le recensioni dei clienti. Prestare attenzione alle esperienze di altri aiuta ad evitare fregature o fornitori privi della professionalità necessaria a compiere il lavoro in modo soddisfacente.

Prima di richiedere un preventivo ricorda di controllare le valutazioni dei clienti su Google My Business o su Facebook. Eviterai brutte sorprese.

Conclusioni

Scegliere il giusto serramento per la tua casa e selezionare un fornitore idoneo non è un’operazione facile. Con questa guida sarà più semplice prendere un decisione e fare tutte le valutazioni necessarie. E’ inoltre importante ricordare che attualmente sono disponibili alcuni bonus fiscali che ti permettono di risparmiare. Quando contatti il tuo fornitore puoi ottenere maggiori informazioni e richiedere assistenza nella compilazione delle pratiche necessarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *